con traduttore made blog P.C.

Miei cari amici vicini e lontani buongiorno, ovunque voi siate!

mercoledì 29 febbraio 2012

Rossini e l’Idrolitina

 

Google, con un suo doodle, celebra il 220° anniversario della nascita di Gioachino Rossini

.

220° anniversario della nascita di Gioachino Rossini

.
Molti brani di musica classica e operistica, debbono la loro fama all’essere stati associati a spot pubblicitari sulla radio o sulla televisione.
.
Così, se la Romanza op. 50 di Beethoven, si identificava con la Vecchia Romagna Etichetta Nera, l’ouverture della Gazza Ladra di Rossini era quella dell’Idrolitina.
.
Ouverture che vi presento in tre formule:
.
In formula chimica.
.

HCO3- + H3O+ → 2H2O + CO2

.

In formula commerciale.
.

idrolitina-1962

.
Ed in formula musicale.
.

.
firmato
Gazzoni Cav. Giuseppe

.

si ringrazia per la gentile collaborazione:
Rossini Cav. Grand’Uff. Gioachino

.


5 commenti:

  1. L'importante è non abusare con l'idrolitina.
    Il rischio è quello di trasformarci pure noi in musicisti, o meglio in strumenti a gas molto rumorosi.

    RispondiElimina
  2. da ragazzino quanto mi divertivo con l'idrolitina, mettevo la polvere, agitavo la bottiglia e poi la stappavo verso mia sorella poi interveniva mio padre e mi faceva battere il record dei cento metri dei calci nel culo.

    RispondiElimina
  3. ilsonnambulo4 marzo 2012 09:12

    In situazioni strane l'idrolitina la tiravo dal naso e poi bevevo acqua naturale...per vedere se funzionava lo stesso!!

    RispondiElimina
  4. E' per questo che sei diventato intelligente, camagna. Certe cose devono essere proprio inculcate.

    RispondiElimina
  5. Davide, si comincia con l'idrolitina e si finisce con le canne.
    Ad ogni modo c'è del vedo in quuel che dici. Facevo qualcosa del genere a mio nipotino che aveva bisogno di inalare acqua.
    Scuotevo la bottiglia e gli spruzzano acqua in faccia. Lui rideva, e intanto... inalava. :)

    RispondiElimina