con traduttore made blog P.C.

Miei cari amici vicini e lontani buongiorno, ovunque voi siate!

domenica 22 agosto 2010

Come fare un tubo (i tutorial di Albatrho.s)


Oggi vi insegno come fare un tubo [importantissimo]


Se avete uno di quei cessi che assomigliano ad un quadro rinascimentale, tagliate il tubo di scarico dello sciacquone, che generalmente è in piombo, e deviatelo, come da figura, verso un tubo di vetro con una strozzatura.

Ovviamente, l'uscita del tubo di vetro sarà nuovamente raccordata col cesso.
Tirando la catenella, (che potrebbe essere una collanina in oro con maniglia) potrete notare che l'altezza della colonnina in "a" è maggiore di quella in "b" a significare che la pressione nella parte di tubo grande, è maggiore della pressione del tubo piccolo.


Ecco, con pochi e semplici passaggi, avete appena realizzato un Tubo Venturi, il quale, trascurando gli sforzi dovuti all'attrito e al mal di pancia, assolverà comunque il suo compito, secondo questa formula:
 
 p + rho{v^2 over 2} + rho gh = mathrm{costante}

Il Tubo Venturi si basa sul teorema enunciato da Bernoulli al quale vi rimando per una più completa trattazione.
Ma se avrete avuto difficoltà a capire, vi spiego, con un esempio, come visualizzare il fenomeno.
Immaginate di essere su un'autostrada così tanto larga che abbia un flusso di 4 automobili per unità di tempo. Per mantenerlo invariato, laddove vi sia una strettoia larga la metà, le automobili devono viaggiare a velocità doppia.
Ma se immaginate anche che sotto la strada vi sia una bilancia, il peso della strettoia è pari alla metà.
Come volevasi dimostrare.

 
E per una migliore visualizzazione, non vi resta che percorrere l'autostrada Salerno-Reggio Calabria.
Potrete trovare quante strettoie vorrete, che non allargheranno mai.
Fate con comodo!
Vado a continuare gli studi. Potete andarci anche voi!
Sono fermamente convinto che questa mia invenzione avrà un grande futuro.

Arrivederci ... Albatrho.s


Nessun commento:

Posta un commento