con traduttore made blog P.C.

Miei cari amici vicini e lontani buongiorno, ovunque voi siate!

Click on the logo, then on the Live WebCam. . For ACV Live Meteo, click the button.

venerdì 5 giugno 2009

Un bel racconto che fa riflettere.

 .
A mezzanotte il quasi asceta annunziò:
"E' ora di lasciare la mia casa per andare in cerca di Dio. Chi mi ha trattenuto tanto tempo nell' illusione?"
Dio mormorò: "Io", ma l' uomo aveva le orecchie chiuse.

.
Col bimbo addormentato al seno, la sua donna dormiva placidamente sul lato del letto.
L' uomo disse: "Chi siete voi che per tanto tempo mi avete ingannato?"
Ancora la voce rispose: "Essi sono Dio", ma egli non intese.

.
Il bambino pianse nel sonno e si strinse alla madre.
Dio comandò: "Fermati, sciocco, non lasciare la tua casa" , ma l' uomo neppure allora la udì.

.
Dio disse sospirando: "Perchè il mio servo mi abbandona, per andare in cerca
di me?"

.
[Tratto da Il Giardiniere di Rabindranath Tagore]

.

Nessun commento:

Posta un commento